08 ott 2009

Argentina U-17: convocati per il Mondiale

Ieri il DT della Nazionale argentina U-17, José Luis Brown, ha comunicato la lista dei 21 ragazzi che prenderanno parte al Mondiale di categoria in Nigeria, dove si presenteranno tra i favoriti per la vittoria finale.
Quello guidato dal Tata è un gruppo già rodato e in grado di poter fare grandi cose, come dimostrato in occasione del recente Sudamericano U-17, quando i giovani argentini furono sconfitti in finale dai coetanei brasiliani soltanto ai calci di rigore. Cinque mesi fa a mettersi in mostra furono soprattutto Villalva, Araujo, Espindola e Martinez, ma non è difficile credere che nel corso della rassegna iridata possano mettersi in luce anche altri talenti.
La stella indiscussa è sicuramente il Keko, lasciato libero dal River Plate e atteso in Nigeria come uno dei giocatori da tenere maggiormente d'occhio. Difficile possa fallire, forte anche dell'esperienza maturata in prima squadra in quesi ultimi tempi, ma il girone in cui è stata sorteggiata la compagine di Brown è sicuramente il più insidioso e bilanciato dell'intero Mondiale, essendo completato da Germania, Nigeria e Honduras.


Di seguito la lista dei 21 giocatori convocati dal DT argentino:

1. Damián Martínez (Independiente, Portiere)
2. Leandro González Pirez (River Plate)
3. Lucas Kruspzky (Independiente)
4. Leandro Marín (Boca Juniors)
5. Jorge Balbuena (Lanus)
6. Esteban Espíndola (River Plate)
7. Ezequiel Cirigliano (River Plate)
8. Franco Bitancourt (River Plate)
9. Daniel Villalva (River Plate)
10. Sebastián González (San Lorenzo)
11. Sergio Araujo (Boca Juniors)
12. Ignacio Arce (Unión de Santa Fe, Portiere)
13. Nicolás Tagliafico (Banfield)
14. Federico Rasmussen (Lanus)
15. Esteban Orfano ( Boca Juniors)
16. Facundo Quignon (River Plate)
17. Guido Dal Casón (Quilmes A.C.)
18. Gonzalo Olid Apaza (River Plate)
19. Matias Sosa (Estudiantes de La Plata)
20. Eduardo Rotondi (Argentinos Juniors)
21. Jorge Pucheta (Lanus, Portiere)

4 commenti:

  1. e il river con chi gioca adesso davanti?:D

    RispondiElimina
  2. Domandona! Addirittura si azzarda la coppia Rios-Gil, ma è ancora presto per saperlo, anche perchè con l'arrivo di Astrada si mescolano tutte le carte in tavola. Addirittura si dava un possibile Lamela titolare, voce però assolutamente infondata!

    RispondiElimina
  3. voci davvero incontrollate:D
    si aspettano tutti i ragazzini dentro?

    RispondiElimina
  4. Mhhh non saprei dirti, penso che Astrada voglia fare leva sull'orgoglio dei più vecchi, anche se certe posizioni sono completamente scoperte e sarà inevitabile utilizzare qualche giovane!
    Da una parte gli do ragione, perchè in questo momento rischi di bruciare alcuni giocatore caricandoli di pressioni eccessive che non dovrebbero ricadere sulle loro spalle!

    RispondiElimina