16 mag 2011

Superclasico: le pagelle

Carrizo 3
Di fatto perde la partita da solo. Dopo tanti punti guadagnati per la causa, si suicida proprio nella gara più sentita.

Maidana 6,5
Finchè c'è si sente, fisicamente e tecnicamente. In difesa è il migliore dei 22 in campo.

Ferrero 5
Insicuro come tutta la difesa, soprattutto quando lasciano libero Palermo di colpire di testa da solo a un metro dalla porta. Il Titan sarà lento, ma è sempre stato abbastanza grosso da risaltare all'occhio.

Roman 5,5
La scommessa di Passarella in difesa balla un pò, cerca di proporsi in avanti nel finale.

Ferrari 4,5
Impalpabile in attacco, dove dovrebbe essere un'arma in più, lascia buchi preoccupanti in difesa.

Almeyda 7,5
Capitano e anima del River. Corre in lungo e in largo, lotta contro chiunque, recupera palloni su palloni e regala un'uscita dal campo di altri tempi, da vero cuore millonario.

Acevedo 5,5
Indispensabile per il gioco del River, si vede troppo poco e non gioca in verticale.

Pereyra 5
Nessuna traccia della solita spinta sulla fascia, nè della sua voglia di lottare.

Lamela 7
Voto premio per il suo primo superclasico alla Bombonera, tanta classe, giocate utili e di personalità. Tutto il gioco del River dipende da lui.

Funes Mori 4
Fantasma, sbaglia praticamente tutto e vanifica l'intero gioco offensivo. Ormai è così da mesi, la situazione si fa preoccupante.

Pavone 7
Gioca per se e per il compagno assente ingiustificato, lotta contro tutto e tutti, gli salvano un gol sulla linea.

Gonzalez Pirez 6
Entra per Maidana, ordinaria amministrazione con un brivido in disimpegno.

Lanzini 5,5
Ci prova, ma è troppo solo e toglie Lamela dal vivo del gioco.

All. JJ Lopez 6
La partita è stata ben preparata tatticamente, il River crea gioco (anche se è il peggior attacco del campionato) e subisce due gol per colpe assolutamente non imputabili al tecnico. Ma Funes Mori in campo per novanta minuti grida vendetta, era doveroso cercare un'alternativa.


Lucchetti 6,5
Para tutto quello che arriva nello specchio, molto sicuro in ogni situazione.

C.Rodriguez 6
Tanto lavoro in copertura su Pereyra.

Caruzzo 5,5
Perde il confronto con Pavone, ma in difesa è l'ultimo ad arrendersi.

Insaurralde 5
Inizio in panico totale, sbaglia anticipi e coperture ricorrendo a diversi falli. Prende fiducia (e ci mancherebbe) dopo il doppio vantaggio xeneize e prova a gestire la situazione.

Monzon 5,5
Senza infamia e senza lode fa il suo, lodevole la capovolta sull'esultanza.

Chavez 6,5
Uno dei più efficaci della mediana, corre e ha la tecnica per ripartire.

Somoza 6
Alterna momenti di grande condizione a momenti in cui rifiata e va in sofferenza. Soffre Lamela, ma è inevitabile.

Colazo 6
Porta acqua per JRR, uno col suo talento può fare di più, è giovane e crescerà.

Riquelme 6
Spento, limitato dal dolore agli addominali, cerca di gestire con qualche giocata di classe, lucido a lasciare a Mouche la punzione da cui nasce il 2-0. Da antologia l'abbraccio col Loco Palermo e la risata su un calcio d'angolo da ribattere.

Mouche 7
Si mangia un gol come al solito, ma batte il corner dell'1-0 e la punizione del 2-0. Manda in bambola l'intera difesa con il suo dribbling e le sue costanti accelerazioni, a destra o a sinistra non fa differenza.

Palermo 9
Come i suoi gol nei superclasicos, come il numero su una maglia che sarà per sempre sua. Ovazione meritatissima per chi ha scritto la storia del Boca. 4 gol nelle ultime 4 partite.

Viatri s.v.

Erviti s.v.

Noir s.v.

All. Falcioni 5,5
Baciato dalla fortuna. Il Boca trova due gol consecutivi abbastanza casuali e conferma tutti i limiti già visti nel corso della stagione, ma soffre e porta a casa la vittoria. Successo fondamentale per mantenere la panchina.

4 commenti:

  1. Intanto JRR ha fatto sapere che spera nella salvezza del River...

    Un bel voto per Loustau?

    RispondiElimina
  2. intendi l'arbitro per caso? :D

    RispondiElimina
  3. eh,onestamente anche solo con uno dei due mezzi rigori per il River cambiava la partita

    RispondiElimina